Benedettine Italiane

Vai ai contenuti

Menu principale:

 

La Conferenza Italiana Monastica Benedettine (CIMB) e' la forma con la quale le Comunita' Monastiche Benedettine femminili esprimono la loro comunione.
Il suo scopo e' quello di riflettere insieme sui valori monastici della nostra tradizione, affinche' continuino ad essere vivi e in armonia con il nostro
oggi. Di essa fanno parte le Abbadesse, le Priore dei monasteri sui juris, le Priore dei Priorati semi autonomi, le Superiore Generali delle Congregazioni che seguono la Regola di S. Benedetto. La CIMB e' aperta anche alle nuove forme di esperienze monastiche.

La sua struttura si articola come segue: l'
Assemblea e' composta, con diritto di voto, da tutti i membri della CIMB e viene convocata ogni due anni.
Il
Comitato esecutivo, eletto per un quadriennio, e' composto da nove membri eletti dall'Assemblea e da tre scelti dal Comitato stesso per necessita' di particolari competenze.
Il
Comitato esercita collegialmente il suo servizio, collegialmente ne assume le responsabilita' e per coordinare il suo lavoro sceglie nel suo interno una Presidente.

La CIMB intende curare anche lo scambio di informazioni,  di esperienze, assumere la responsabilita' delle iniziative di formazione permanente gia' esistenti, promuoverne altre; studiare le modalita' di dialogo e di mutuo aiuto tra monachesimo femminile e quello maschile.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu